Lunedì 27 Marzo 2017

UFFICIO TRIBUTI

« precedente    successivo »
Indirizzo

Via Giacomo Matteotti, 1
Tel: +39 0438 899320
Fax: +39 0438 960038
E-mail: tributi@comunedimiane.it



Rifiuti solidi urbani: pagamento, denunce, variazioni

Chi si trasferisce in una nuova abitazione e chi inizia una nuova attività è obbligato per legge a presentare la relativa comunicazione ai fini dell'applicazione della Tariffa Rifiuti Solidi Urbani.
La denuncia di variazione deve essere presentata da chi cambia indirizzo o attività e da chi produce rifiuti speciali, tossici o nocivi. Presentarsi di persona presso l'ECOSPORTELLO SAVNO (in via Marconi) per la compilazione e la firma della domanda sugli appositi moduli, muniti della documentazione che dichiari il possesso e l'ubicazione dei locali (planimetria, contratto d'affitto ecc.), l'attività svolta (visura camerale, ecc.) e del codice fiscale e/o partita IVA.
L'ECOSPORTELLO SAVNO E' APERTO OGNI 2° E 4° GIOVEDI DEL MESE DALLE ORE 8.30 ALLE ORE 12.30.

Imposta Municipale Propria: I.M.U.

L'imposta è stata istituita con la Legge 204/2011 (Decreto Monti). Presupposto dell'imposta è il possesso di fabbricati, aree fabbricabili e di terreni agricoli siti nel territorio dello Stato. Soggetto passivo d'imposta è il possessore degli immobili, ovvero il titolare del diritto reale di uso, usufrutto, abitazione, enfiteusi, superficie.
Tutte le informazioni sulle aliquote e detrazioni, si trovano sul sito del Comune, sempre sul sito del comune è disponibile il Regolamento dell'Imposta.

Imposta pubblicita' e diritti sulle pubbliche affissioni

Il Comune di Miane ha affidato alla società I.C.A. s.r.l. di Vicenza, il servizio di accertamento e riscossione dell'imposta comunale di pubblicità nonché il servizio delle pubbliche affissioni con accertamento e riscossione dei relativi diritti. Il recapito si trova presso la Cartoleria Bortolini Alice, in via A. De Gasperi n. 1. L'imposta comunale sulla pubblicità é dovuta per la diffusione di messaggi pubblicitari attraverso forme di comunicazioni visive o acustiche (es. striscioni, insegne luminose, manifesti, ecc..) in luoghi pubblici o aperti al pubblico o da tali luoghi percepibili. Il soggetto tenuto al pagamento di tale imposta è, in via principale, colui che dispone del mezzo pubblicitario attraverso il quale il messaggio viene diffuso. È solidalmente obbligato al pagamento dell'imposta colui che produce o vende la merce o fornisce i servizi oggetto della pubblicità. Pubbliche affissioni Servizio pubbliche affissioni Il servizio delle pubbliche affissioni cura l'affissione, negli appositi spazi a ciò destinati, di manifesti contenenti comunicazioni aventi finalità istituzionali, sociali o comunque privi di rilevanza economica e, nella misura prevista dal regolamento, di messaggi diffusi nell'esercizio di attività commerciali. L'imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni sono disciplinati dal Capo I° del D.Lgs. 507/93, come successivamente modificato ed integrato, e da apposito regolamento comunale.

Tassa per occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP)

Il servizio è gestito direttamente dall'Ufficio Tributi. Sono soggette alla tassa le occupazioni di qualsiasi natura, effettuate anche senza titolo, nelle strade, nei corsi, nelle piazze e comunque sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del comune. Sono soggette alla tassa anche le occupazioni di soprasuolo e sottosuolo. La tassa si applica anche alle occupazioni realizzate su aree private, nelle quali risulta costituita, nei modi e termini di legge, la servitù di pubblico passaggio. L'imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni sono disciplinati dal Capo II° del D.Lgs. 507/93, come successivamente modificato ed integrato, e da apposito regolamento comunale.
Soggetto passivo. La tassa è dovuta dal titolare dell’atto di concessione o di autorizzazione, in mancanza da chi occupa di fatto, anche se si tratta di occupazione abusiva. Sono previste ipotesi di riduzione ed esenzione.

Orari apertura al pubblico
Mattino Pomeriggio
Lunedi' 08.30 -12.30 CHIUSO
Martedi' CHIUSO 16.00 - 18.00
Mercoledi' 08.30 - 12.30 CHIUSO
Giovedi' 10.30 -12.30 CHIUSO
Venerdi' 10.30 -12.30 CHIUSO
Sabato CHIUSO CHIUSO

Modulistica

totale » 6 in 1 pagine