Domenica 26 Marzo 2017

Campea - Tre Ponti (1027)

Sentieri



Il percorso inizia in loc. S. Michele e prosegue in direzione di Campea. Arrivati in piazza si percorre via Rossini per 100 m , si svolta sulla sinistra al primo incrocio imboccando una strada bianca che conduce in loc. Pragrande. Oltrepassati due tornanti si cammina in salita fino ad un incrocio, dove s'imbocca sulla destra una stradina tra i vigneti.

Lasciando un vecchio rustico fino a giungere a Case Castello e proseguendo in direzione di Case Miliana si arriva prima in loc. Col Zanin e poi a Premaor. Lasciato il ponte sul Soligo e svoltato a sinistra all'incrocio verso Follina si arriva in loc. Sotto Riva, punto di partenza dell'itinerario 1030 che porta a Zuel di Qua.

Paesaggio Naturale
Il percorso collinare si snoda lungo versanti coperti da vigneti dove sono disseminati rustici. Gelsi allineati lungo i versanti, utili alla bachicoltura, fanno intuire che l'area coltivata a vite era più estesa. Presenza del melo e della roverella.

Approfondimenti
L'abitato di Campea, la cui attuale chiesa risale al 1700, è citato già nel 1473. Anche la chiesa di S. Martino a Premaor è ricordata in un antico documento come dipendente dalla Pieve di Miane; fu poi legata a Campea e fu dichiarata parrocchia solo nel 1948. I pochi parroci rimasti, ormai anziani, non vengono più sostituiti da giovani sacerdoti obbligando i piccoli centri a perdere la propria "autonomia religiosa" e far capo alle pievi che oggi coincidono con i centri comunali.

Tappe del percorso
San Michele q. 307 - Campea q. 207 - Pragrande q. 342 - Case Castello q. 243 - Case Miliana q. 206 - Premaor - Tre Ponti q. 175

DATI TECNICI
tipologia: Percorso ideale per passeggiate a piedi
lunghezza: 6 Km
dislivello: 30 m.
tempo medio di percorrenza: 2 ore
difficoltà: Facile

periodo: Tutto l'anno
abbigliamento: Tenuta comoda e sportiva, scarpe da trekking